Salta le news

In primo piano

News rss feed

Home » Laurea in Matematica

Laurea in Matematica

Salta il menu di secondo livello

In questa pagina:

Presentazione della Laurea in Matematica

Il Corso di Laurea in Matematica mira a fornire una solida preparazione di base nelle discipline matematiche, offrendo allo studente la possibilità di conoscere la formulazione moderna di tali discipline e di entrare in contatto con vari aspetti della materia, sia generali e metodologici che applicativi. Per fare ciò il corso di laurea si articola in più curricula. In ciascun ambito, la formazione tende sempre a sottolineare gli aspetti metodologici, al fine di evitare l'obsolescenza delle competenze acquisite. Alla conoscenza delle materie dell'area matematica, si affianca la preparazione in campo fisico ed informatico.

I primi due anni del Corso di Laurea in Matematica sono costituiti quasi esclusivamente da corsi obbligatori, che forniscono le conoscenze e le competenze di base per affrontare il terzo anno, in cui lo studente opta per il percorso teorico, didattico o applicativo.

Segnaliamo che gli studenti che si iscrivono al primo anno del Corso di Laurea in Matematica possono concorrere per accedere alla Classe di Scienze Naturali della Scuola Galileiana di Studi Superiori.

Segnaliamo inoltre che ogni anno l'Istituto Nazionale di Alta Matematica (INdAM) bandisce delle borse di studio riservate a studenti che si iscrivono ai Corsi di Laurea in Matematica delle università italiane.

Torna su ▲

Requisiti per l'iscrizione

Per iscirversi al Corso di Laurea in Matematica è necessario:

  • essere in possesso di un diploma di scuola secondaria superiore o di altro titolo di studio conseguito all'estero, riconosciuto idoneo in base alla normativa vigente;
  • sostenere una prova di ammissione obbligatoria, dal cui esito potrebbero emergere specifici obblighi formativi aggiuntivi che dovranno essere sanati entro la fine del primo anno.

Maggiori dettagli sono forniti nel Regolamento Didattico [pdf], in particolare all'articolo 2 e nell'Allegato 2. Quest'ultimo specifica che l'eventuale obbligo formativo emerso dall'esito della prova di ammissione deve essere sanato frequentando un apposito corso di recupero on-line (e superando la relativa prova finale) oppure superando l'esame di Analisi Matematica 1. Gli studenti che alla fine del primo anno non hanno sanato l'obbligo formativo aggiuntivo non possono iscriversi al secondo anno, né sostenere i relativi esami.

Gli studenti che stanno valutando la possibilità di iscriversi al Corso di Laurea in Matematica sono invitati a consultare la sezione Orientamento, dove sono disponibili anche dei test di autovalutazione, delle simulazioni della prova di ammissione e un vademecum [pdf] per gli studenti neo-immatricolati.

Torna su ▲

Sbocchi occupazionali

La maggior parte dei laureati in Matematica decide di continuare gli studi iscrivendosi ad un Corso di Laurea Magistrale in Matematica (o, in alcuni casi, in altre discipline scientifiche), al fine di conseguire una preparazione più specifica che rispecchi le proprie inclinazioni (a questo proposito, si vedano gli sbocchi occupazionali della Laurea Magistrale). Tuttavia, grazie alla sua formazione, il laureato in Matematica può già inserirsi nel mondo del lavoro in vari ambiti (consulenza aziendale, finanza, informatica, industria), valorizzato dalle sue capacità di flessibilità mentale e di astrazione dei problemi.

Torna su ▲